Capistrano (VV) 01 agosto 2018

La locandina dell’evento

La presentazione a Capistrano è stata una bella escalation di emozioni.

Sebbene mi fossi ripromesso che non ne avrei più fatte lontano da casa, ho deciso di fare un’eccezione per quella che, forse, un po’ casa lo è.

È stato un ritorno alle origini, in fondo lì ci sono le mie radici e ne è valsa la pena sotto tutti i punti di vista.

L’evento è stato presentato in grande stile, fin troppo per un autore emergente come il sottoscritto, finendo addirittura sui giornali locali.

Preparazione in grande stile

Probabilmente è stata la presentazione con più seguito, le sedie in sala erano tutte piene, molte persone hanno dovuto seguire dal corridoio e altre non hanno trovato parcheggio e hanno rinunciato.

Finiti i posti a sedere, la gente ha seguito l’evento dal corridoio.

È stato un vero onore poter parlare dalle poltrone normalmente utilizzate dal consiglio comunale e devo ringraziare di cuore il l’assessore Vellone che, con i suoi modi familiari, mi ha messo immediatamente a mio agio.

Il resto l’hanno fatto l’oratoria del sindaco Martino e l’affetto di Capistrano che hanno azzerato i 1200 Km che mi separavano da casa.

La targa di riconoscimento, donatami a fine presentazione, è stata la ciliegina sulla torta di un’evento che rimarrà indelebile nel mio cuore.

Uno dei momenti più emozionanti dell’evento

Ringrazio tutti, dal Sindaco di Capistrano a Vittoria Caputo che si è occupata dell’organizzazione. Spero di aver ripagato la vostra ospitalità con un libro degno di questo nome.

Grazie.

Ecco altri scatti della presentazione:

Un commento su “Capistrano (VV) 01 agosto 2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *