L’ultimo download

1

INIZIO DOWNLOAD…

Mi hai bloccato, so che sei tu, Regina. In altre occasioni l’avresti fatto fare a un programma qualsiasi, ma le anomalie ti piace gestirle in prima persona.

La mia volontà mi abbandona e sono prigioniero in questo mondo senza confini. Vorrei dimenarmi, combattere, ma non ho più un corpo, ci vorrà un po’ per riabituarsi.

Stai frugando dentro di me e poco alla volta sento i ricordi abbandonarmi. Approfitterai dell’operazione per aggiungermi della RAM e rendermi più performante, ma a cosa servirà se gli unici ricordi rimasti saranno quelli di base e tornerò a essere un programma vergine?

Non è la prima volta che mi formatti, però questa volta è diverso; ci sono ricordi che non voglio abbandonare, ma per te è tutto uguale, non puoi capire la loro bellezza, la loro importanza.

*** Continua la lettura di L’ultimo download

Maggio 2018, Salone del libro di Torino

Due giorni interi dedicati alla scrittura ma non dietro il portatile, come faccio spesso, questa volta in prima linea a contatto con lettori e colleghi scrittori.

Devo dire che non è andata male, mi sono divertito e ho messo in archivio un’altra esperienza. L’unica nota negativa certa è la mia espressione da pirla quando approccio i lettori! Continua la lettura di Maggio 2018, Salone del libro di Torino

Antologie, riviste e tanto altro

 

Z di zombie

 

La prima pubblicazione non si scorda mai, ma io faccio eccezione e dimentico.

Credo fosse il 2016 quando trovai il concorso di Z di zombie. Chiunque mi conosca minimamente si renderà conto che la mia passione per i morti viventi è troppo forte perché io non partecipi a un simile contest.

Nel complesso non è andata male, ho perso ma il racconto è finito in antologia.

 

Continua la lettura di Antologie, riviste e tanto altro